in

Ucraini di nuovo al voto per le presidenziali

Roma – 3 febbraio 2010 – Domenica 7 febbraio gli ucraini torneranno alle urne per eleggere il loro nuovo Presidente. Dopo primo turno del 17 gennaio, sono arrivati in ballottaggio Julia Tymoshenko e Viktor Janukovich.

Anche gli ucraini in Italia  (la comunità conta quasi 200mila presenze) potranno votare nei tre seggi elettorali aperte  presso le rappresentanze diplomatiche. A Milano in Via Ludovico di Breme, 11, a Napoli presso il Centro direzionale di via G. Porzio, 4 (isola B-3) e a Roma  in via Monte Pramaggiore 13 sarà possibile votare dalle 8.00 alle 20.00 (ora italiana).

Per poter godere del diritto di voto, gli elettori dovranno avere il passaporto ucraino ed un documento di riconoscimento italiano. Chi non ha un documento italiano, potrà autocertificare la sua presenza sul territorio nazionale. Si può essere ammessi negli elenchi elettorali anche lo stesso giorno di votazione, scrivendo un’apposita richiesta fino a un’ ora prima della chiusura del seggio elettorale.

Nel primo turno di elezioni  a Roma e Napoli si è verificato un problema di mancanza di schede, spedite in numero insufficiente dalla Commissione Elettorale Centrale di Kiev. Per questo motivo non tutti hanno potuto esprimere la loro volontà. Al ballottaggio lo potrà votare  anche chi non ha partecipato al primo turno, sempre che non si verifichi lo stesso problema.

Marianna Soronevych

ЦВК передасть МЗС дані про виборців, включених до уточнених списків для голосування на закордонних виборчих дільницях

Продовжує лунати українська коляда