in

Torre Annunziata, paura al porto: ucraini cadono in mare con auto. Sono salvi

   Tragedia sfiorata solo poche ore fa al molo ´Crocelle´ di Torre Annunziata. Una coppia di giovani cugini ucraini, una donna ed un uomo rispettivamente di 25 e 32 anni, a bordo di una vecchia ´seat ibiza´, è finita in acqua per dinamiche ancora sconosciute.

I due sono riusciti a salvarsi in ´extremis´, abbassando i finestrini della vettura ed evitando, così, il pericolo di annegare. Trasportati all´ospedale di Boscotrecase, non hanno riportato alcuna lesione. Sul posto, sono immediatamente accorsi i carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata che, sembra, abbiano anche multato la coppia sprovvista di assicurazione all´auto.

La ´seat ibiza´, invece, è stata ripescata in mare dai Vigili del fuoco ed è ora sottoposta a fermo amministrativo. Pronto anche l´arrivo della Capitaneria oplontina che, agli ordini del Tenente Massimo Acanfora, ha ulteriormente multato la coppia per sosta proibita sul molo.

Gli ucraini 4A Games si trasferiscono a Malta

Donna decapitata a Roma con la mannaia: “Apri la porta”, la fuga e gli spari