in

E ora in Romania per i bambini ucraini

  Operazione Romania per aiutare i bimbi ucraini profughi della guerra civile al confine in strutture circondate da un freddo glaciale: -25°. Per Time4Life il 14 gennaio sarà la data di partenza per…

Operazione Romania per aiutare i bimbi ucraini profughi della guerra civile al confine in strutture circondate da un freddo glaciale: -25°.

Per Time4Life il 14 gennaio sarà la data di partenza per una nuova avventura umanitaria in un territorio ostile, come la Siria. L’organizzazione onlus capitanata dalla modenese Elisa Fangareggi ha un obiettivo: i 107 bambini ucraini aiutati dalle suore Bianca e Teodorina. Tutto pronto o quasi, perché si è liberato un posto per un volontario, causa defezione per motivi familiari. E con un appello: «Vorremmo distribuire la merenda a tutti i bambini nei 2 giorni. Ci occorrerebbero 180 merendine al giorno (una la infilano nella tasca della giacca e la tengono per cena), considerando che con un euro ne possiamo comprare sei, ci chiedevamo se ci sono tra voi due persone che con 30 euro ciascuna vogliono sponsorizzare la merenda che compreremo direttamente sul posto, come fatto l altra volta! », scrive la Fangareggi.

Seguirà una missione in Nicaragua, dove si aiutano i bambini più poveri. E prosegue intanto la campagna sui bambini spaccapietre del Benin, uno scandaloso sfruttamento dell’infanzia alimentato dalla miseria che Time4Life fa conoscere da settimane pubblicando materiale video sulla sua pagina Facebook. A proposito i bambini spaccapietre del Benin, poi, è stata recentemente firmata una convenzione per aiutarne cento nell’attività di scolarizzazione: andando a lezione possono trovare un riscatto personale e una via d’uscita da una condizione di degrado.

Infine prosegue l’attività di Time4Life in prima linea al confine turco per contribuire ai soccorsi dei profughi siriani fuggiti dalla guerra civile. (c.g.)

http://gazzettadimodena.gelocal.it

В Італії про Україну посперечались італійський міністр та український посол

Кожен десятий українець став безробітним