in

Torneo di amicizia invita tiffare a conoscere nuove culture più da vicino

   Questo sabato, il 18 aprile a Roma si svolgera la finale de 2°Torneo dell’Amicizia. Oltre che a tifo genuino e autentico ci saranno dei stand gastronomici, uno spazio culturale e letterario, finale del concorso “Miss Torneo dell’Amicizia”.

Dal 2 al 18 aprile 2015
Centro Sportivo “Dribbling“(Zona Ardeatino), Via G. Cerbara 35, Roma
18 aprile 2015 ore 16.00

FINALE CON GRANDE FESTA ENOGASTRONOMICA E ARTISTICA (L’ANGOLO LETTERAIO DEL CALCIO, Arte in mostra e il MISS TORNEO DELL’AMICIZIA)
ALLESTIMENTO DEGLI STAND ORGANIZZATI DAI PAESI PARTECIPANTI DEL TORNEO (Bosnia e Erzegovina Point, Cile Point, Croazia Point, Italia Point, Kosovo Point, Montenegro Point, Romania Point, San Marino Point, Spagna Point e U.S.A. Point).

L’incasso degli stand di tutti i paesi è devoluto  all’azione umanitaria a favore del Centro di Riabilitazione di Santi Filippo e Giacomo in Croazia (Centar za rehabilitaciju Sv. Filip i Jakov).

Il “2°Torneo dell’Amicizia“ – torneo di calcio a5, si svolgerà a Roma dal  2 e 18 aprile 2015 al Centro Sportivo “Dribbling“(Zona Ardeatino), Via G. Cerbara 35, Roma.
L’ente proponente del progetto è l”Ambasciata della Repubblica di Croazia nella Repubblica Italiana con la collaborazione dell’Associazione Italo-Croata a Roma e dell’Associazione culturale Mosaico Italo –Croato Roma e con il patrocinio di: UNESCO- Comissione Nazionale Italiana per l’Unesco, CONI, Comune di Roma Assessorato Scuola, Sport Politiche Giovanilli e la participazione di FIGC E LND (Lega Nazionale Diletanti) Comitato Nazionale Lazio. Il torneo quest’anno coinvolgera’ le squadre di: Kosovo, Spagna, Italia, Cile, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro, San Marino, U.S.A.,  Romania e Croazia con le rispettive ambasciate e le associazioni che hanno preparato le squadre.

L’ente proponente parteciperà con la collaborazione della Scuola della Lingua e Cultura Croata di Roma.

Ad arricchire la serata un mosaico culturale: sarà allestito uno spazio espositivo con le opere degli artisti provenienti dai paesi partecipanti al torneo. Inoltre, in occasione del torneo si svolgerà la selezione della Miss Torneo dell’Amicizia.

Uno spazio letterario presenterà il libro sul calcio “Che razza di tifo”di Mauro Valeri (editore Donzelli 2010). La grande finale sarà il giorno 18 aprile 2015 alle ore 16:00 la fine della giornata sarà dedicata alla premiazione. Sarà una vera festa dell’amicizia, come diceva il grande poeta Pier Paolo Pasolini:  “Il calcio è l’ultima rappresentazione sacra del nostro tempo” .

Per gli organizzatori di questo torneo unico nel suo genere che si apropria di bambini, ragazzi, donne e uomini che allestiscono vicino ai campi di calcio le tavole dove si scambiano le ricette, le poesie, le esperienze. Una Roma meravigliosa. Una richezza dell’altro che dura anche dopo il torneo.

Un appuntamento imperdibile per assaporare anche il tifo genuino e autentico. Quest’anno le squadre giocano anche con le donne che l’anno scorso hanno dato filo da torcere agli impreparati.

Non è un caso che il resposabile del torneo è una donna: Zrinka Bacic e l’anno scorso ha vinto il premio come miglior allenatore durante il torneo InterAmbasciate. Evviva la poesia del calcio.

Vi aspettiamo numerosi.

La premiazione sarà effettuata da S.E. Damir Grubiša, Ambasciatore della Repubblica di Croazia nella Repubblica Italiana.

RESPONSABILE PROGGETTO:
Zrinka Bacic
338/3698257

Українці Пезаро та Фано відзначили Великдень згідно українських традицій

Зміненo критерії визначення ISEE (Індикатора еквівалентної економічної ситуації)