in

Arriva il “Primo Forum dei Giovani Ucraini in Italia”

   Per tre giorni i figli di immigrati si incontreranno all’insegna del confronto, divertimento e riscoperta delle origini. 

Roma – 2 settembre 2013 – Questo venerdì prende vita il primo Forum dei Giovani Ucraini in Italia, dal 6 all’8 settembre figli di immigrati ucraini da tutta Italia si incontreranno per vivere un esperienza di condivisione, riscoperta delle radici e divertimento.

La tre giorni si svolgerà a Serino, in provincia di Avellino, tra canzoni tradizionali attorno al focolare, tavole rotonde, dibattiti, campeggio in tende, gita sul Monte Terminio, competizioni a squadre all’aperto e party anni ‘80.

“Ormai sono passati più di 15 anni dell’immigrazione della comunità ucraina in Italia. I giovani possono essere considerati esempio dell’integrazione del popolo ucraino in Italia – si legge nella nota di presentazione del Forum –  Chi studia, chi ha ottenuto già un diploma. Chi lavora ed è ben retribuito. Siamo ormai il futuro dell’Italia anche se l’Ucraina è sempre nel nostro cuore”.

Iniziativa è di carattere nazionale e saranno presenti le delegazioni del Ministero per l’integrazione e dell’Ambasciata Ucraina al convegno tra le autorità.

Nel comitato organizzatore, l’associazione “Rodena”, impegnata a far sentire a casa ogni straniero che giunge in Italia. “Per noi integrazione significa non solo conoscere i propri diritti ma significa anche essere considerato uomo o donna in quanto tale e uguale agli altri, far conoscere la nostra cultura e acquisire le culture locali. Secondo noi, la diversità è una risorsa da valorizzare”.

Scopo dell’associazione e del Forum è quello di trovare una sintesi, un punto di equilibrio tra le due culture di appartenenza, in questo caso tra Ucraina e Italia.

“Molti ragazzi nati in Italia da genitori stranieri non hanno l’occasione di venire a conoscenza della  cultura d’origine ed è in momenti come questo, che possono conoscere in modo divertente con i propri coetanei aspetti della loro identità”. Ci spiega Marianna Soronevych Capo Redattrice di gazetaukrainska.com, media partner del Forum.

L’iscrizione al Forum è aperta a tutti, ma affrettatevi!

Programma:

 
6 settembre

L’arrivo è previsto per le ore 15.00
Ore 16.00 Tavola rotonda dei presenti.
Dibattiti su varie tematiche sociali (esperienza di integrazione in Italia, problemi incontrati, possibili risposte al dilemma: Rimanere in Italia o tornare in Ucraina?! Progetti per futuro.)

Ore 20.00 Cena
Ore 21.00 Canzoni e balli popolari attorno al focolare nel cortile del villaggio

7 settembre

Ore 9.00 Colazione
Ore 10.30 Convegno (nella sala riunioni) con la partecipazione delle autorità locali, nazionali, delle rappresentanze delle associazioni ucraine in Italia e dei gruppi giovanili e della delegazione dell’Ambasciata Ucraina in Italia.
Tema dei dibattiti: Giovani ucraini, risorsa da valorizzare. Prospettive e futuro. Dialogo tra i partecipanti e le autorità.

Ore 13.00 Pranzo delle autorità nel refertorio delle suore Francescane
Pranzo dei ragazzi (a parte)

Ore 16.00 Spostamento dei partecipanti sul monte Terminio (il più rinomato dell’Irpinia). Trasporto è a carico dell’organizzazione.

Competizioni tra le squadre dei partecipanti in zona del monte Terminio (giochi e gare)

Ore 21.00 “Talent show”, esibizione dei giovani talenti, party anni ’80

8 settembre

Ore 9.00 Colazione

Premiazione dei partecipanti

Omofobia: protesta a Kiev contro diritti omosessuali

Наталія Бондаренко – італійська поетеса українського походження