in

L’arte del ricamo ucraino

Il ricamo tradizionale ucraino è una delle forme di arte popolare più famose ed è tutt’ora praticato da molte donne. La tecnica si è sviluppata nel corso dei secoli, grazie ad una notevole varietà di modelli e punti che sono sopravvissuti nei secoli.

 

Il modo migliore per capire a fondo il carattere di una nazione è dare uno sguardo alle tradizioni folcloristiche più popolari. La maggior parte di queste usanze sopravvivono da centinaia di anni, nonostante i cambiamenti sociali e le riforme politiche. L’identità nazionale, la ricchezza di immaginazione creativa e l’abilità tecnica sono le caratteristiche principali del ricamo popolare ucraino.

Il ricamo tradizionale ucraino è una delle forme di arte popolare più famose ed è tutt’ora praticato da molte donne. La tecnica si è sviluppata nel corso dei secoli, grazie ad una notevole varietà di modelli e punti che sono sopravvissuti nei secoli.

La biancheria con ricami eseguiti a mano in ucraina sono davvero unici e molto eleganti e comprendono una varietà infinita di prodotti: tovaglioli, tovaglie, rushnyk (piccole tovagliette ornamentali), tende, camicette, camicie da uomo e altri accessori.

Nel ricamo moderno ucraino i colori variano ed anche i tipi di disegni. Le decorazioni tradizionali vengono arricchite da nuovi elementi e vengono realizzate composizioni molto interessanti.

Molti motivi venivano creati in una determinata zona proprio per distinguersi da altre città; alcuni maestri moderni conservano antiche tradizioni popolari del ricamo, come l’uso di colori, modelli, le tecniche specifiche proprio per distinguere i propri ricami da altre regioni d’Ucraina.

Il ricamo nell’Ucraina centrale ed orientale

Nelle zone centrali ed orientali dell’Ucraina, il ricamo consiste solitamente delle forme e degli ornamenti geometrici della pianta. La gamma di colore dei motivi è molto è molto varia. Nella regione de Poltava, ad esempio, i colori utilizzati includono solitamente l’ocra, il blu chiaro, il bianco, i toni verdi e i grigi pallidi. I prodotti di Poltava sono particolarmente famosi per il ricamo classico ed il ricamo traforato. Le combinazioni colori rosso, rosso-blu (o rosso-nero) svolgono un ruolo importante nell’arte di questa zona.

L’Ucraina occidentale
In Ucraina occidentale, in particolare specialmente nella regione dell’Hutsul, il ricamo utilizza una lavorazione più geometrica e una gamma di colori molto più in contrapposizione. Oltre al punto-croce ora ampiamente usato, vi è anche un tipo di ricamo con l’ago chiamato “nyzynka”, che è eseguito principalmente sul retro del tessuto e dà una specie di effetto tipo “tweed”. Il ricamo nyzynka è una delle più antiche lavorazioni tradizionali dell’Ucraina. Su di un telo base bianco vengono cuciti i ricami in rilievo così da farli spiccare maggiormente.

Nella regione di Lemko, anticamente si eseguivano ricami di tonalità rossa e rosso-blu. Col tempo, altri colori, quale l’azzurro, verde e giallo, sono stati aggiunti.

Nella regione dei Boiko (gruppo etnico dei Carpazi), i ricami variano dai motivi geometrici rosso-blu semplici presenti nelle aree occidentali, ai modelli geometrici e/o floreali più comuni nelle zone orientali e del sud. Questi erano inoltre ben noti per il loro ricamo a punto smock (da loro chiamato “bryzhky”), utilizzato specialmente intorno al collo ed ai polsini delle camicie da donna e da uomo, ma anche lungo i bordi superiori dei grembiuli delle donne.

I ricami di Bukovyna sono fra i più ricchi di tutta l’Ucraina. Spesso si uniscono anche nove o i più colori, compreso un filetto metallico d’oro e d’argento come pure i granelli di vetro colorati.

Nel ricamo della Pokuttia il colore rosso era il colore predominante accompagnato a volte con accenni di giallo, verde e azzurro. Anche se il punto-croce non era raro, la più antica tecnica era quella del cosiddetto “punto increspato”.
Nella regione dell’Halychyna, vi è una varietà di stili talmente specifici per le diverse località, che osservando un lavoro difficilmente ci si può sbagliare della relativa origine.


L’Ucraina del Nord

Nel nord-ovest e nel nord dell’Ucraina le tradizioni del cucito sono per lo più rimaste invariate dall’antichità. Il colore rosso, come pure le combinazioni  rosso-blu e rosso-nero sono predominanti nei ricami geometrici antichi di queste terre. I ricami eseguiti soprattutto con un tipo di punto chiamato “zavolikannia”.

I motivi floreali sono molto popolari nel nord, soprattutto per mezzo nella gamma di colori rosso-blu o rosso-nero.

A cura di Marianna Soronevych

Обіг готівки італійської мафії складає 65 млрд євро в рік

Італійський прем’єр став “Європейцем року”