in

Grechanyky, le polpette ucraine con il grano saraceno

Una ricetta antica, con un ingrediente da sempre legato al popolo ucraino. Un tempo sostituiva anche il pane

Grechanyky è un’antica pietanza ucraina che si prepara con il grano saraceno. Gli ucraini venivano soprannominati Grechkosìji (Гречкосії), letteralmente “coloro che seminano il grano saraceno”, un appellativo che sottolinea certo il loro carattere pacifico, ma il legame con questa pianta.

Gli antichi preparavano grechanyky solo con la farina del grano saraceno lievitato e li friggevano, usandoli anche come sostituti del pane se questo finiva prima della cottura successiva. La cucina moderna ha modificato la ricetta, aggiungendo la carne.

Ingredienti

400 gr di carne macinata
2 uova
2 bicchieri di grano saraceno
1 cipolla
Sale, pepe,
Farina o pangrattato

Preparazione

1.    Cuocere il grano saraceno nell’acqua salata, unire con la carne macinata;
2.    Tagliare la cipolla a dadini, e soffriggerla nella padella;
3.    Unire impasto con la cipolla soffritta e uova;
4.     Formare le polpette, impanarli nella farina o pangrattato.
5.    Friggerle nell’olio e servirle calde.

Buon appetito!

Marianna Soronevych

Мауріціо Карневале: “Україна це – країна із широкою панорамою інвестиційних можливостей

Як законно заробити українську пенсію за кордоном?