in

A Roma protesta contro la sospensione dell’associazione tra l’Ucraina e l’UE

   Domani, giovedì 28 novembre 2013 dalle 16 alle 19, davanti all’Ambasciata Ucraina a Roma (via Guido d’Arezzo angolo Piazza G. Verdi) si terrà un sit-in, autorizzato dal Questore di Roma, per protestare contro la decisione di sospendere la firma dell’Accordo di associazione tra l’Ucraina e l’Unione Europea.

Domani si terranno analoghe manifestazioni, pacifiche, davanti alle Ambasciate Ucraine di tutto il mondo.
La Consigliera Aggiunta di Roma Capitale per il Continente Europa non Comunitaria, On. Tetyana Kuzyk, che parteciperà alla protesta, lancia un appello al Presidente Ucraino Viktor Yanukovych affinché faccia la scelta giusta e ascolti quello che il suo popolo gli sta chiedendo a gran voce dimostrando, così, di voler vivere in un paese democratico e libero.

La consigliera, infine, sollecita la Comunità Ucraina presente a Roma a prendere parte alla manifestazione per far sentire a tutto il mondo quanto gli ucraini siano motivati ad entrare in Europa.

Comune di Roma

У Римі відбулися акції на підтримку євроінтеграції України та пам’яті жертв Голодомору

Український скрипаль-віртуоз Олександр Семчук нагороджений престижною премією імені Л.Спеццаферрі